Incontro con Paolina Bonaparte…

Incontro con Paolina Bonaparte…

[social_links size=”” align=”left” email=”info@associazionevilleversilia.com” facebook=”https://www.facebook.com/AssociazioneVilleVersilia” twitter=”” google=”” linkedin=”” youtube=”” vimeo=”” flickr=”” instagram=”” behance=”” pinterest=”” skype=”” tumblr=”” dribbble=”” vk=”” rss=””]

[simple_slider]
[simple_slide img=”http://www.associazionevilleversilia.com/wp-content/uploads/2015/06/Paolina_Bonaparte_11.jpg”]

[simple_slide img=”http://www.associazionevilleversilia.com/wp-content/uploads/2015/06/museoviareggio1.jpg”]

[simple_slide img=”http://www.associazionevilleversilia.com/wp-content/uploads/2015/06/2012_03_23_14_19_46.jpg”]

[simple_slide img=”http://www.associazionevilleversilia.com/wp-content/uploads/2015/06/2012_03_21_23_46_28.jpg”]

[/simple_slider]

L’Associazione culturale Ville Borbone e dimore storiche della Versilia partecipa in collaborazione con l’Associazione culturale sorriso Viareggino, che sta preparando con impegno il Signor Filippo Mori (Club Negroni), al programma di eventi del Compleanno di Viareggio, kermesse di arte, musica, sport, gusto e molto altro che si svolgerà dal 5 giugno al 4 luglio prossimi. ‘Abbiamo aderito con forte interesse al calendario di iniziative, cercando di dare un nostro contributo con proposte che ci stanno particolarmente a cuore’, afferma Maria Assunta Casaroli, Presidente dell’Associazione Ville Borbone ‘Desideriamo infatti svelare ai residenti, ma anche ai turisti, le bellezze che si celano dietro gli ingressi di alcune ville e residenze storiche private nel nostro territorio.’

Inizieremo con un incontro ‘speciale’ a Palazzo Paolina di Viareggio, il 5 giugno dalle ore 17.00, in occasione dell’inaugurazione della mostra di pittura retrospettiva di Serafino Beconi, dedicata a Stefania Sandrelli. Dentro la villa si potranno fare insoliti incontri…. Paolina Bonaparte, in abito di scena gentilmente fornito per l’occasione dalla Fondazione Festival Pucciniano, si aggirerà per le stanze e ammalierà i presenti.
Allo stesso tempo, sarà possibile imbattersi nel personaggio di Shelley che tanto amava questi luoghi e che proprio nella piazza antistante la villa trovò la morte.
Un’occasione unica dunque per apprezzare la storia e la cultura del nostro territorio.